stinco di maiale alla tedesca

Stinco di maiale alla tedesca

I tedeschi amano la carne s soprattutto uno dei piatti forti della tradizione culinaria teutonica è lo stinco di maiale. Annaffiato da tanta birra, assaggiato con i crauti e con i tradizionali bretzel, questo piatto di carne è ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un pasto alternativo.

Chiamato in lingua originale Schweinhaxe, lo stinco di maiale alla tedesca è un classico arrosto a forno o brace della cucina bavarese, in particolare. Da sempre questo piatto è presente sulle tavole delle famiglie bavaresi, e oltre ai crauti un ottimo accompagnamento può essere quello con gli spatzle, con le patate al forno e altri contorni tipici. Lo stinco è un taglio molto saporito e grasso della carne del maiale, e corrisponde al garretto.

Per cucinare uno Schweinhaxe perfetto, bisogna stare attenti soprattutto ai tempi di cottura al forno. La temperatura del forno va mantenuta bassa, dato che lo stinco di maiale si cuoce a basse temperature, in modo che i grassi possano sciogliersi con lentezza e vadano a rendere morbida e gradevole la carne. Una cottura sbagliata renderebbe lo stinco duro e stopposo e quindi immangiabile.

Per fare un ottimo stinco di maiale alla tedesca vi servono, per due persone, due stinchi di maiale senza cotenna; aglio; birra; limone non trattato; rosmarino, alloro; sedano, carota e cipolla; dell’olio extravergine di oliva, lardo oppure pancetta, e delle bacche di ginepro.

Marinate gli stinchi, mettendoli in una ciotola coperti da birra bionda di buona qualità. Aggiungete gli aromi, spezzettati con le mani, l’aglio non sbucciato e schiacciato, succo di limone non trattato ed anche il limone spremuto. Quindi coprite con una pellicola il tutto, e mettete in frigo. Lasciate marinare per una notte.

Un’ora prima di cuocere lo stinco di maiale alla tedesca togliertelo dal frigo e lasciate che raggiunga la temperatura ambiente. Fate sgocciolare gli stinchi, e quindi metterli dentro una teglia, cosparsa di olio di oliva.

Aggiungere sugli stinchi tutte le spezie e verdure tritate, rosmarino, cipolla, carota, sedano, alloro, aglio bacche e una goccia di birra presa dalla marinatura, coprendo con tutto questo mix gli stinchi almeno per metà altezza.

Coprite la teglia con un coperchio; infornate a 150 gradi per tre ore circa. Controllate periodicamente lo stato di cottura della carne. Alla fine, lasciate riposare la carne nel liquido, con il forno spento. Verdure e liquido di cottura vanno frullati e usati come salsa a parte; servire con crauti, patate o verdure grigliate.

 

Ti potrebbe interessare anche