maccheroni alla mugnaia

Maccheroni alla mugnaia

I maccheroni alla mugnaia sono una tipica e golosa ricetta abruzzese, molto tradizionale, saporita e ideale per un piatto forte e sostanzioso nella stagione invernale. Piatto tipico della regione di Elice, un paesino in provincia di Pescara, prende il suo nome dal fatto che questa pasta era preparata dai mugnai del fiume.

Un tempo i maccheroni alla mugnaia erano fatti con pasta solo di acqua e farine, invece con il tempo si sono aggiunte anche le uova. Il maccherone abruzzese è una tagliatella spessa, quindi diversa dal tipico ‘maccherone’ e si accompagna con un sugo molto corposo e l’immancabile spolverata di pecorino.

In genere si accompagna benissimo alla carne di maiale e col vinello rosso. La ricetta è molto semplice, e la tradizione abruzzese insegna che i maccheroni alla mugnaia va preparata a Luglio, durante le innumerevoli sagre che si tengono in questa regione ricca di eventi culinari.

Questa pasta antica è deliziosa, saporita, corposa e va rigorosamente assaggiata con il ragù (qui è misto ma si può fare anche solo con carne di maiale, a seconda dei propri gusti personali) e con il pecorino, accompagnata da corposo vino rosso.

Per fare i maccheroni alla mugnaia per sei persone, vi servono 700 grammi di farina, quatto uova, 250 grammi di carne di manzo, 150 grammi di carne di maiale e altrettanti di carne di agnello, otto cucchiai di olio extravergine di oliva, un bicchiere di vino rosso, una carota, un gambo di sedano, una cipolla, 400 grammi di pomodori sodi e ben maturi, pecorino grattugiato e sale quanto bastano.

Per preparare i maccheroni si impasta la farina con un pizzico di sale e le quattro uova. Bisogna lavorare l’impasto finché è ben compatto; a questo punto dall’impasto si staccano dei pezzetti da lavorare a mano per dare loro la tipica forma del maccherone lungo.

Il maccherone deve essere lavorato fino a raggiungere la lunghezza che si desidera; non devono essere regolari. Nel frattempo preparare una padella con dell’olio, dove si metterà la carne a rosolare a pezzettini; aggiungere carota, cipolla, sedano che si avranno tritati abbastanza finemente.

Quando vedete che la carne avrà cominciato a rosolarsi, allora aggiungete nel sugo il bicchiere di vino che farete sfumare. Quindi aggiungere anche i pomodori, tagliati a pezzetti. Il sugo di carne per i maccheroni alla mugnaia va fatto cuocere per circa due ore, a fuoco medio, coperto, mescolando ogni tanto.

Nel frattempo, quando la carne sarà quasi pronta, in una pentola con acqua salata abbondante cuocete le tagliatelle. Scolatele quando sono al dente, e quindi mettetele direttamente nella padella e fatele saltare.

Servire a tavola ben calde, con una spolverata abbondante di pecorino. Buon appetito.

 

Ti potrebbe interessare anche