bavette con i gamberi rossi

Bavette con i gamberi rossi

Chi ama i piatti della tradizione mediterranea sa che fra i grandi piatti della tradizione italiana c’è la pasta con il pesce. Esistono davvero tantissime ricette di pasta con pesce e crostacei, oggi vogliamo proporvi un primo piatto (che può anche diventare un ottimo piatto unico): le bavette con i gamberi rossi.

Si tratta di un piatto tipico della tradizione meridionale d’Italia, oggi diffuso ovunque: basta avere a disposizione una buona qualità di gamberi rossi per creare un primo piatto saporito, delicato, e amato davvero da tutti.

Le bavette con i gamberi rossi sono un esempio di primo piatto semplice da preparare, ma di grande effetto e di sapore sicuro. Vediamo quindi quali sono gli step da seguire per la preparazione di questo tradizionale piatto italiano.

Per preparare le bavette con i gamberi rossi per quattro persone, quello che vi serve sono 400 grammi di pasta, 300 grammi di gambero rosso, radice di ginger (se volete), mezzo bicchiere di vino bianco, aglio, due pomodori, due foglie di menta, olio e sale quanto bastano.

Optate, se possibile, per gamberi rossi medio piccoli, perché oltre a costare di meno e ad avere un gusto più delicato, ne avrete di più nella pasta, divisi egualmente per i commensali.

Per scegliere bene il gambero controllate che abbia occhi mobili, guscio brillante, e che sia in un buono stato.

Per cominciare a cucinare, sbucciate il zenzero, tagliatelo a fettine. Intanto lavate i gamberi e staccate le teste, che dovremo mettere nel sugo, e la cosa.

Pulisci bene il gambero all’interno facendo attenzione a non spezzarlo. Per togliere bene il filo intestinale nero, usa uno stuzzicadenti.

Una volta puliti i gamberi, prepara in una padella 4 cucchiai di olio di oliva, sbuccia e schiaccia con il lato del coltello uno spicchio di aglio e prepara il soffritto e lo zenzero. Fai soffriggere per un minuto quindi aggiungi le teste di gambero, assieme al vino bianco.

Lascia evaporare. Schiaccia le teste di gambero nella padella, quindi prendile e passale al setaccio fine, per cavarne un po’ di sugo che andrà ad unirsi a quello già presente nella padella. A questo punto elimina l’aglio dal sugo e spegni il fornello.

In una pentola con acqua bollente metti i pomodori per qualche secondo, poi pelali, togli i semini e spezzettali col coltello in maniera grossolana. Metti l’acqua per la pasta, prima di scolare la pasta riaccendi il sugo dei gamberi e metti le code ed il pomodoro a pezzi.

La pasta va scolata al dente, quindi fatta saltare nel suo sugo, e se si gradisce le bavette con i gamberi rossi vanno servite con pochissima menta tritata fine.

 

Ti potrebbe interessare anche